Varie
lunedì 9 novembre 2015
BASKET
Nasce la collaborazione fra Aquila Basket e il polo Westar

È stata suggellata domenica 8 novembre al PalaTrento la collaborazione tra Aquila Basket e Westar, il polo del basket nato dall'unione dei settori giovanili di XXL Pescantina, Consolini Basket, Garda Basket, Nuova Pallacanestro Caselle e Tobia Basket. Durante l'intervallo della partita di serie A Dolomiti Energia Trento - Consulinvest Pesaro, i 120 atleti presenti del Westar hanno sfilato sul parquet del PalaTrento: la società trentina ha consegnato a quella veronese lo striscione (vedi foto), tra gli applausi del numeroso pubblico bianconero.
Da questa stagione tre atleti dell'XXL Pescantina, Matteo Accordi, Erik Czumbel e Mark Czumbel (classe 2000) si sono trasferiti all'Aquila Basket Trento con cui disputano il campionato Under 16 Eccellenza. È allo studio
la possibilità di far svolgere un allenamento della prima squadra dell'Aquila presso il palasport di Cavaion e altre iniziative che coinvolgano i 750 tesserati del Westar. Sono 11 i centri minibasket che fanno parte del polo: Cavaion, Affi, Costermano, Garda, Brenzone, Caprino, San Zeno di Montagna, Pescantina, Caselle di Sommacampagna, Parona e Rivalta.
«È nostra volontà, nel prossimo futuro, riuscire a creare più gruppi delle diverse annate che possano partecipare sia ai campionati provinciali che a quelli regionali - afferma il dirigente-allenatore Marco Lunardi - Il tutto finalizzato a far salire i nostri ragazzi a giocare nelle nostre prime squadre e, al contempo, cedere coloro che ne avessero la possibilità e capacità ad altre realtà in categorie superiori».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,172 sec.

Inserire almeno 4 caratteri