Varie
venerdì 31 luglio 2015
BASKET
Facile esordio per l’Italia nella Trentino Basket Cup
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

Esordio facile per la nazionale di basket alla Trentino Cup, che senza troppo faticare controlla l’Olanda andando a vincere con il punteggio di 64 a 52. Equilibrato soltanto il primo quarto, dove gli olandesi riescono ad impensierire gli uomini di coach Pianigiani, mantenendo il vantaggio quasi sino alla fine dela frazione: 16 a 14 dopo i primi dieci minuti. A quel punto Datome e compagni iniziano a riscaldarsi e a mostrare cosa sanno fare, arrivando al 40 a 29 a metà partita. Da quel punto pare che gli arancioni non riescano più di tanto ad impensierire la difesa e per l’Italia è tutto più semplice. Allo squillo della penultima sirena il punteggio è di 55 a 39. Quasi una formalità il Q4, che va in archivio con il definitivo punteggio di 64 a 52. Migliore fra gli azzurri Gigi Datome con 19 punti, unico azzurro in doppia cifra. Centellinati i minuti di presenza degli aquilotti Poeta e Pascolo, 4 per il primo e soltanto 3 per il secondo. Visto l’esiguo minutaggio i due giocatori dell’Aquila Basket non hanno realizzato nessun canestro. In generale buon allenamento per gli azzurri, con l’Olanda incapace di impensierire la difesa di coach Pianigiani. Identico il risultato nell’altra sfida, con la Germania che sconfigge l’Austria per 64 a 52.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,188 sec.

Inserire almeno 4 caratteri